Marche

Marche

Le proprietà benefiche dell'olio di canapa

Scritto da: Ludovica Neri In: Olio CBD di Canapa Legale Su: Commenti: 0 Hit: 198

L'olio di canapa si ricava dai semi di Cannabis sativa e ha importanti proprietà benefiche.


Olio di Canapa sativa per il benessere del corpo

L'olio di canapa si ricava dai semi di Cannabis sativa e contiene due acidi grassi essenziali: quello linoleico (omega 6) e l'alfa-linolenico (omega 3), che l’essere umano non è in grado di sintetizzare e deve quindi ottenerlo dal cibo.

Va utilizzato solo a crudo per conservare intatte le sue proprietà nutritive e terapeutiche. Per evitare di alterarne le qualità deve essere conservato in bottiglia di vetro scura e una volta aperto va conservato in frigorifero.

L'olio di canapa ha effetti positivi sulla pelle

Data la sua potentissima azione antinfiammatoria è un toccasana sulla pelle nel trattamento di psoriasi, eczema, vitiligine, eczemi, irritazioni da allergie, dermatiti secche e per tutte le irritazioni localizzate, può inoltre migliorare le condizioni della pelle affetta da acne. 

Alcuni siti autorevoli consigliano di prendere un cucchiaino da tè al mattino a digiuno per tutto l’anno o per sei mesi come terapia preventiva contro alcune patologie della pelle.

La canapa combatte l'osteoporosi

L'olio di semi di canapa contiene una buona quota di calcio, potassio e magnesio, tutti minerali che aiutano a preservare la salute delle ossa.

Infatti l’olio di semi di canapa è utilizzato per il trattamento di artriti, osteoporosi e altre infiammazioni che colpiscono ossa e muscoli. 

Attenzione: I semi di canapa non hanno effetti collaterali ma è importante non superare le dosi consigliate e non abusare del prodotto per evitare intossicazione da THC.

olio-di-cannabis-pagina.jpg

Vai a: Usi e Benefici dell'olio di Canapa in Cucina


Commenti

Leave your comment